Notizie - Opera

Richard Wagner domina il prossimo festival tirolese di Erl

Il Tirolo riparte da Wagner con l'ambizioso progetto di mettere in scena l'intero Anello del Nibelungo con la regia di Brigitte Fassbaender

Dopo una lunga e dolorosa pausa per le persone coinvolte e per il pubblico, il Festival tirolese di Erl ritorna finalmente dal vivo con un nuovo programma tutto incentrato intorno a Wagner. Brigitte Fassbaender torna in Tirolo come regista e mette in scena il nuovo Ring von Erl.

"Das Rheingold" sarà eseguito come preludio nel 2021 (10; 16; 18 Luglio 2021), "Die Walküre" nel 2022, "Siegfried" e "Götterdämmerung" seguiranno nel 2023. Quest’estate sarà inoltre presentata un’altra opera del compositore di Lipsia "Lohengrin", che andrà in scena per tre repliche (23; 25; 31 Luglio 2021). Come supplemento al focus Wagneriano, il festival presenterà "The King's Children" di Engelbert Humperdinck (9; 11; 17 Luglio 2021), che fu assistente di Richard Wagner, componendo questa terza opera dell'estate del festival di quest'anno sotto la sua influenza musicale. Inoltre la Camerata Salzburg eseguirà tutti e cinque i concerti per pianoforte di Ludwig van Beethoven con il pianista Paul Lewis. I concerti di apertura e chiusura del festival sono dedicati a Scriabin (apertura), Mahler (chiusura) e a Johannes Brahms.

A completamento un ricco programma collaterale con il jazz con Christian Muthspiel e l'Orjazztra Vienna. Neil Shicoff ed Edith Wiens presentano le loro master class d'élite, si ascolterà l'Amici Ensemble - supportato dalle letture di Udo Wachtveitl. Il Klangforum Wien, Helmut Deutsch, il violista Mariko Hara-Haselsteiner e la Capella Minsk, il coro del Festival Tirolese Erl, daranno ulteriori concerti. Inoltre, il programma prevede anche un concerto per tutta la famiglia con “Lohengrin, il misterioso Swan Knight ".

Un programma di assoluto interesse soprattutto per gli appassionati di Richard Wagner.

Raffaello Malesci